Salta ai contenuti principali
Progetto Tessera Sanitaria

Menu di Servizio



Accesso al sistema

Ti trovi in: Home - Sistema TS informa - Esenzioni da reddito

Esenzioni da reddito

Esenzioni da reddito

Il decreto del 11 dicembre 2009,"Verifica delle esenzioni, in base al reddito, dalla compartecipazione alla spesa sanitaria, tramite il supporto del Sistema tessera sanitaria", definisce le modalità di riconoscimento del diritto all’esenzione per motivi di reddito nell’ambito delle prescrizioni di specialistica ambulatoriale e introduce una nuova modalità per l’autocertificazione rimandando ad un successivo decreto le regole per gli accertamenti delle autocertificazioni.

Il decreto fa riferimento all'art. 8, comma 16, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, e successive modificazioni ed integrazioni, che sancisce le condizioni di esenzione per reddito dalla compartecipazione alla spesa sanitaria:

  • E01: soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro (ex art. 8, comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni);
  • E02: disoccupati – e loro familiari a carico - con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (ex art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni);
  • E03: titolari di assegno (ex pensione) sociale - e loro familiari a carico - (art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni);
  • E04: titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni - e loro familiari a carico - con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (ex art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni).

Il sistema Tessera Sanitaria rende disponibile annualmente l’elenco degli assistiti a cui è stato riconosciuto il diritto all’esenzione sulla base di quanto disposto dal comma 3 del decreto.

Qualora l'assistito intenda avvalersi del diritto all'esenzione per reddito in difformità con le informazioni dell’elenco, è tenuto a recarsi presso l'Azienda sanitaria locale di competenza per autocertificare il suddetto diritto e ricevere il certificato di esenzione per reddito.

Il medico, all’atto della prescrizione su ricettario del Servizio sanitario nazionale di prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale, su richiesta dell'assistito, rileva l'eventuale codice di esenzione dall’elenco o dal certificato di esenzione rilasciato all’assistito dalla ASL e lo riporta sulla ricetta.

Documenti

DECRETO 11 dicembre 2009 - "Verifica delle esenzioni, in base al reddito, dalla compartecipazione alla spesa sanitaria, tramite il supporto del Sistema tessera sanitaria". (09A15575) (GU n. 302 del 30-12-2009)

Verifica delle esenzioni, in base al reddito, dalla compartecipazione alla spesa sanitaria, tramite il supporto del Sistema tessera Sanitaria

Documentazione per l'utilizzo dei servizi web-service

La documentazione predisposta si compone di un manuale con informazioni di carattere generale e di un manuale contenente le regole tecniche a cui gli sviluppatori di software dovranno attenersi per utilizzare il servizio di cooperazione applicativa.

 

Vai al sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze

  1. Inizio pagina
  2. Contatti
  3. Mappa del Sito
  4. Privacy