Salta ai contenuti principali
Progetto Tessera Sanitaria

Menu di Servizio



Accesso al sistema

Ti trovi in: Home - Aree tematiche - Nuova ricetta

Nuova ricetta

Nuova ricetta

Dal 1 gennaio 2005 è entrato in vigore il nuovo disciplinare tecnico che regola le caratteristiche dei nuovi ricettari e delle nuove ricette a lettura ottica.

Il modulo della ricetta (che era in uso da più di quindici anni) è scomparso dal 1 maggio 2005. L'adozione del nuovo ricettario fa parte del progetto di Monitoraggio della Spesa Sanitaria promosso dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. Il nuovo ricettario è destinato quindi ad essere utilizzato per prescrivere prestazioni a tutti i cittadini che accedono al Servizio Sanitario Nazionale, siano essi iscritti o non iscritti, italiani e stranieri, compresi quelli non in regola con le norme sul soggiorno (STP).

La nuova ricetta si distingue dalla precedente per la presenza del Codice Fiscale come identificazione dell'assistito.

Fronte nuova ricettaRetro nuova ricetta

Riferimenti normativi

30 settembre 2003: la “Finanziaria 2004” (art. 50 del Decreto Legge 30 settembre 2003 n.269, convertito con modificazioni con Legge 326 del 24 novembre 2003) stabilisce la revisione dei ricettari medici a lettura ottica, sia per adeguarli alla normativa sulla privacy, che per consentire la loro elaborazione informatizzata;

14 maggio 2008: con apposito Decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze congiuntamente al Ministero della Salute, viene definito il modello di ricetta a lettura ottica per quanto concerne la compilazione da parte dei MMG e dei PLS;

Tra le principali novità delle nuove ricette, si segnalano:
  1. la predisposizione di un modulo unico per tutti i tipi di prescrizione:
    • prestazioni con oneri a carico del SSN
    • prestazioni per assicurati, cittadini italiani o stranieri,
    • residentio in temporaneo soggiorno in Italia il cui onere è a carico delle istituzioni estere in base alle norme comunitarie o altri accordi bilaterali di sicurezza sociale
    • prescrizioni delle prestazioni sanitarie, con oneri a carico del Ministero della salute, al personale navigante, marittimo e dell’aviazione civile.
  2. La ricetta può riportare un tagliando adesivo, che è conseguenza della normativa sulla privacy, ed è destinato a coprire le generalità e l’indirizzo dell’assistito.
 

Vai al sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze

  1. Inizio pagina
  2. Contatti
  3. Mappa del Sito
  4. Privacy